QUANTI TIPI DI POKER ESISTONO?

Pubblicato da Giuseppe il 7.October.2019

Tipologie di Poker

E' tempo di differenziare il Texas Hold'em poker da altri tipi di poker, nonostante, questo, sia l'unico davvero celebre in Italia. Anche se questo è il tipo di poker predominante, e quello che ci interessa di più, non dobbiamo dimenticare che ci sono molti altri tipi di poker.

Qui ne presenteremo solo alcuni, i più importanti, ma ce ne sono molti altri, e ognuno di essi avrà varianti diverse a seconda di dove viene praticato. Va notato che ogni tipo di gioco di poker può avere diverse modalità e in ogni caso può avere regole diverse aggiunte a seconda del luogo in cui si gioca. Pronto per partire alla scoperta del poker nei migliori casinò in Italia? Ecco quali sono le varianti di poker che andremo a scoprire:

  1. Texas Hold'em;
  2. Omaha;
  3. 7 Cards Stud;
  4. 5 Cards Stud;
  5. Draw Poker;


POKER CON CARTE COMUNI

Questi due tipi di poker sono i più conosciuti e i più praticati. Inoltre, sono gli unici in cui i giocatori "condividono le carte", cioè, useranno le cinque carte comuni che si aprono sul tavolo per completare la loro mano.


TEXAS HOLD'EM

Modalità principale e predominante. Questo è il poker che tutti conoscono e quello che viene praticato ovunque, oltre alla maggior parte delle poker room. Non sappiamo il perchè abbia preso piede in questo modo, ma è semplice e molto divertente.


OMAHA

Questo tipo di gioco è una variazione di Hold'em. È molto simile al Texas Hold'em con l'unica differenza che vengono distribuite 4 carte coperte invece di 2, e con l'obbligo di usare due delle carte coperte e tre delle cinque carte comuni fino a quando non si giocano 5 carte.

In questo gioco bisogna scegliere 2 + 3 carte su un totale di 9 carte. Quindi ci saranno molte altre combinazioni vincenti. Questo fatto di essere costretti ad usare 2 e solo 2 delle tue carte e solo 3 delle comuni implica diverse peculiarità perché anche se c'è un poker o un colore sul tavolo, questa sarà una combinazione impossibile da realizzare, poiché devono essere usate solo 3 carte. Le dinamiche di scommessa e le possibilità di azione sono le stesse del Texas Hold'em.

Questo tipo di poker può essere trovato in Pokerstars.


STUD POKER

Questo tipo di poker è molto meno comune, specialmente per i giocatori amatoriali. Non ci saranno carte comuni, ognuno avrà davanti a sé una serie di carte, alcune coperte e altre scoperte. Si caratterizza anche per il fatto che il fattore posizione non influenzerà qui, poiché chi ha la mano migliore nelle sue carte scoperte inizierà a parlare.


7 CARDS STUD

Fino all'arrivo del Texas Hold'em, questa modalità era predominante in molti casinò negli Stati Uniti. Di solito si gioca tra 2 e 8 giocatori a causa del maggior numero di carte distribuite.

Saranno distribuite 3 carte iniziali, due carte scoperte e una carta coperta per ogni giocatore. Il giocatore con la migliore mano mostrata sul tavolo per le sue due carte scoperte inizierà a scommettere. E se ci sono due combinazioni uguali e migliori, quella più vicina al dealer inizierà in senso orario. È anche possibile giocare con la modalità "bring-in", che consiste nel fatto che il giocatore che ha la carta più bassa dei suoi due scoperti è costretto a scommettere un minimo.

Un "pegno" viene solitamente impostato nello Stud Poker, che consiste in una sorta di blind obbligatorio che è notevolmente più piccolo dei blind di base, ma che tutti i giocatori metteranno in ogni mano solo per vedere le prime 3 carte. Possiamo interpretarlo come un costo di partecipazione.

Ci saranno 5 turni di scommesse, uno in più rispetto al 5 cards stud o agli altri tipi di poker. Così, dopo il primo turno di scommesse e dopo le prime 3 carte, verrà aperta una quarta carta scoperta per ogni giocatore ancora in gioco, si scommetterà e poi si scoprirà la quinta carta per ogni giocatore presente, si scommetterà e poi si scoprirà la sesta e così via fino alla settima. Questo è l'ultimo turno di scommesse prima dell'ipotetico "showdown", in cui tutti mostrano la mano.

In totale a fine partita ogni giocatore che ha raggiunto l'ultimo turno avrà un totale di 7 carte: 2 coperte; 4 scoperte; 1 scoperta; 1 scoperta.


5 CARDS STUD

Questa modalità di Stud è meno comune della precedente anche se è stata creata in precedenza durante la guerra civile americana. Tra le altre cose è molto meno importante perché non è presente nel World Series of Poker (WSOP).

Si differenzia dalla precedente per il fatto che saranno distribuite due carte iniziali, la prima coperta e la seconda scoperta. Qua ci saranno solo 4 giri di puntate, poiché queste due carte iniziali saranno seguite da 3 carte scoperte per ogni giocatore, con un giro di puntate tra ogni carta. Ogni round di scommesse inizierà con quello con la migliore combinazione di fronte ad esso.

Provalo in esclusiva su 888 casinò.


DRAW POKER

Questa è la modalità del poker tradizionale. Di solito si gioca con cinque carte coperte. E' quello che la maggior parte dei giocatori ha imparato per primo. Anche se è usato raramente. Il gioco è di solito giocato con 5 carte coperte, uno scarto e due turni di scommesse. Uno prima e uno dopo lo scarto.