Buon 2020Ci siamo, il 2020 è alle porte. Certo, prima di lasciarci tutto questo anno alle spalle, è giusto spendere qualche parola guardando al vecchio anno. Durante l'anno 2019, l'industria del gioco online Italiano è stata più volte chiamata in causa per diversi motivi. Esatto, seppur indirettamente, l'industria del gioco è sempre stata colpita da attacchi più o meno diretti che ne hanno minato la stabilità.

Ad inizio anno è iniziato il tanto discusso decreto di cittadinanza che ha visto l'assegnazione di un reddito alle categorie più deboli. Questo reddito, ovviamente, non può essere usato (giustamente) per giocare alle slot machine fisiche, creando, pertanto, un dibattito con gli operatori del gioco. L'industria ha tuttavia ingoiato la pillola, in quanto, un reddito diretto all'aiutare la gente, non dovrebbe a prescindere essere usato per scommettere online. Abbiamo anche creato una guida (sempre nel 2019) che spiega il come giocare in maniera responsabile al casinò online. Qua puoi trovare la Guida al Gioco Responsabile e leggerla se vuoi.

Ovviamente, questa è stata solo la punta dell'iceberg.

La vera scossa per l'industria è stata nel 2018 con l'inizio delle procedure per il decreto dignità, entrato in vigore solamente quest'anno. Questo decreto, ha, tra i vari punti, anche un'importante nota per i casinò online e coloro che operano in qualità di comparatori di bonus delle offerte di casinò in Italia. Cosa ha previsto questo decreto? Andiamo a vederlo di seguito:

  • Divieto per le insegne che incitano al gioco;
  • Divieto di materiale pubblicitario con offerte dei casinò;
  • Divieto dell'uso di alcuni termini specifici sul gioco;
  • Divieto di pubblicità per i casinò allo stadio;
  • Divietà di pubblicità in TV, radio o giornali.

Ovviamente, noi, come molti operatori che operano legalmente e che hanno una regolare licenza AAMS, ci siamo dovuti operare e rendere il nostro sito conforme a quanto richiesto da questo decreto. Il giorno 1 luglio 2019 CasinoTopsOnline Italia era pronto e pienamente compatibile con le nuove norme imposte dal decreto.

Oltre al decreto dignità questo è stato anche però l'anno di tante cose positive nel mondo del casinò online. Proprio in Italia, decine di nuovi operatori hanno ottenuto una licenza di gioco. Al momento abbiamo preparato delle recensioni per alcuni di loro e siamo pronti a condividere tutte le informazioni che abbiamo trovato insieme a voi. 

Con questo chiudiamo il nostro piccolo articolo relativo al gioco d'azzardo nel 2019, guardando ad un nuovo anno ricco di novità e interessanti sviluppi nel settore del gioco. Vi auguriamo un buon 2020, pieno di fortuna, salute e successo

Grazie per seguirci.