CASINÒ TERRESTRI

La cosa potrebbe sembrare scontata per le persone di una certa età, eppure, non potrebbe esserlo per coloro che sono nati e cresciuti nell'epoca dei casinò online. I casinò terrestri sono la versione fisica dei casinò online, in cui si trovano tavoli di blackjack, roulette, poker, slot machine e tanto altro. Sono delle vere e proprie istituzioni, in giro da decine d'anni. La prima e grossa differenza dai casinò online è l'atmosfera che è possibile respirare in questi luoghi. Bonus casinò ✅ 100% sicuri e testati. 

LEOVEGAS

FINO A 1000€ + 125 FREE SPINS

  • ▲ ▲

    Casinò Esclusivi

  • Top

    Top Casinò

  • Accetta Giocatori da IT

  • Accetta Giocatori da EU

Valutazione - 100/100

UNIBET

200% FINO A 100€ + 50 FREE SPINS

  • 2019

    Nuovi Casinò

  • ▲ ▲

    Casinò Esclusivi

  • Casinò Raccomandato

  • Accetta Giocatori da IT

  • Accetta Giocatori da EU

Valutazione - 93/100

SCOPRIAMO I CASINÒ TERRESTRI

Casinò TerrestriPerchè creare una pagina dedicata ai casinò terrestri? Semplice, perchè, i casinò terrestri, c'erano prima di tutto.

Prima di internet, prima di smartphone o telefoni cellulari: i casinò terrestri erano già li e i nostri nonni ci raccontavano storie e piccoli anedditi sulle loro "avventure nei casinò".

Nonostante il passare del tempo, questi casinò terrestri hanno ancora molto fascino e la gente li gioca spesso e li gioca molto, durante vacanze "casual", sia in vacanze pensare per il gioco.

Oltre ai classici giochi, dentro ai casinò terrestri si trovano bar, ristoranti, lounge e luoghi per avere dei piccoli "break" dal gioco. Ovviamente, la parola chiave di questi stabilimenti è una: lusso. Sono luoghi molto lussuosi che spesso si trovano in vecchi palazzi d'epoca e costruzioni imponenti. Ovviamente, essendo questi luoghi molto esclusivi, non basta avere 18 anni per accedervi, ma bisogna seguire un vero e proprio insieme di regole. Quali sono le regole da seguire in questi casinò terrestri? Vediamole qua sotto:

 

ABBIGLIAMENTO ADEGUATO

Questo potrebbe variare da casinò a casinò. Nei casinò esclusivi è d'obbligo l'abito da sera e, in passato, per coloro che ne erano sprovvisti era disponibile una sala in cui affittare abiti da sera per accedere al casinò. Nonostante possa sembrare fantascienza, questa era la realtà dei casinò terrestri fino a qualche anno fà.

 

NESSUN INSULTO O PARLATA VOLGARE

Essendo luoghi di un certo livello, insultare i croupier o lasciarsi prendere dalla "emozione" del gioco, è ovviamente non gradito. Per questo motivo chiunque venga sorpreso ad avere un comportamento non adeguato, viene cacciato dai casinò terrestri. Questo per mantenere un clima cordiale tra tutti i presenti ai tavoli da gioco.

 

LA MANCIA E' BEN GRADITA

Una regola non scritta è anche quella di lasciare una mancia al casinò terrestre quando si ottiene una vincita. Sebbene questo non sia obbligatorio per le slot machine, è ben visto ai tavoli da gioco come roulette, blackjack, baccarat e dadi. Questo non darà alcun vantaggio ma, di certo, farà molto piacere al croupier in servizio.

 

GIOCHI PRESENTI NEI CASINÒ TERRESTRI

Abbiamo detto che - nei casinò terrestri - i giochi sono molto simili a quelli dei casinò online. L'unica eccezione è che, molti di questi, sono presenti solamente nella loro versione dal vivo e non in quella elettronica. Da notare che, spesso, le partite saranno fatte con giocatori che possono variare da 2 a 10 per tavolo. Bisogna pertanto comportarsi a modo e non lasciarsi prendere dalle emozioni. Vediamo i giochi presenti nei casinò terrestri:

  • Blackjack: da qualche anno questo gioco ha rubato la scena della roulette, divenendo il numero uno e preferito dai giocatori del casinò. Complice di questo successo crescente è stato, senza ombra di dubbio, il fatto che, il Blackjack, sia molto semplice e pratico da giocare.
  • Roulette: come abbiamo visto, questo era il gioco più celebre in circolazione. La roulette online era un gioco molto famoso e amato dai giocatori "classici" dei casinò terresti. Si tratta del gioco che genera più emozioni, senza ombra di dubbio. Bisogna senza ombra di dubbio provarlo.
  • Baccarat: non molto celebre come gli altri due giochi ma pur sempre un pilastro all'interno dei casinò online. Il baccarat ha regole molto semplici da imparare, nonostante, molti, lo vedano "arduo". Giocarlo gratis è un ottimo modo per apprenderne le regole e impararlo.
  • Poker: chi non ha mai giocato a poker, non ha mai vissuto davvero. Così citavano alcune insegne al WSOP lo scorso anno. Il gioco del poker è iconico e davvero una bella avventura da essere vissuta. Senza ombra di dubbio si tratta di un gioco con un fascino tutto suo.
  • Dadi: gioco nato come clandestino, oggi il gioco dei dadi è arrivato fino ai casinò terrestri, occupandone una piccola fetta. Non ha un folto gruppo di seguitori come gli altri giochi nella lista, ma, sicuramente, ne è degno di nota.
  • Slot nuove: questi giochi hanno rapidamente scalato le preferenze dei giocatori lo scorso anno, diventando uno dei giochi preferiti nei casinò terrestri. Complice di questo è la semplicità del giocarlo e le tante caratteristiche divertenti dei diversi giochi.

Ecco, queste sono le tipologie di giochi che possono essere trovate in un casinò terrestre. Ovviamente, a seconda del casinò, questi potrebbero esserci in quantità più o meno ridotta. Dipende anche dal paese in cui risiede il casinò, in quanto, paese diverso – gusti diversi.

 

PUNTI FORTI DEI CASINÒ TERRESTRI

Abbiamo già elogiato i casinò terrestri? Se lo facciamo, è perché veramente ne vale la pena. Dire di conoscere il mondo del casinò solamente guardandolo online, non è certamente il modo migliore di farlo. L’offerta dei casinò terrestri è molto ricca e ingolosita da alcune cose:

  • Casinò Terrestri in italiaDesign del casinò: lo stile di questi casinò è ben curato e veramente degno di un film. Hai mai visto le pellicole di 007, come casinò royal? Nel caso non lo avessi fatto, guardalo. Lo stile di queste case da gioco (da cui deriva la parola casinò) è unico e un po' all’antica, complice di creare un aspetto lussuoso e molto ricercato.
  • Enormi sale da gioco: anche la dimensione del casinò è complice del suo fascino. Se sei abituato ad un casinò a portata di schermo del laptop o smartphone, in un casinò terrestre ti potresti perdere. Alcuni hanno numerosi piani e molte sale in cui giocare. Di certo, in questi luoghi, non è possibile annoiarsi.
  • Weekend al casinò: vicino a molti casinò terresti ci sono hotel di lusso in cui soggiornare. A memoria, penso al vecchio casinò di campione, dove, molta gente, passava weekend o settimane nella località per dedicarsi al gioco. Sicuramente un bel modo di passare qualche giorno di relax, vero?

 

PASSI PER SCEGLIERE UN CASINÒ TERRESTRE

Bene, abbiamo detto quanto, i casinò terrestri siano piacevoli da giocare. Oltre a questo dobbiamo però tenere in considerazione altri fattori per sceglierne uno in cui giocare. Partiamo con il dire che, nonostante il lusso sia il fattore in comune, molti hanno alcune differenze che possono farci preferire un casinò ad un altro.

  • Distanza dal casinò: nessuno vuole stare in macchina tante ore per andare a giocare al casinò, vero? Bisogna tenere in conto questo fattore prima di andare in un casinò terrestre, oppure bisogna optare per un casinò online sicuro.
  • Budget di gioco: come abbiamo visto, l’andare in un casinò terrestre comporta un costo. Abbiamo la benzina, l’hotel, i pasti etc. Insomma, andare nei casinò terrestri non è economico e bisogna mettere in conto un bel budget per decidere di passarci del tempo.
  • Tema del casinò: sebbene questo non sia molto rilevante in Italia, lo è in alcuni luoghi come Macau e Las Vegas, paradiso dei casinò terrestri. Ci sono molti casinò a tema e sceglierne uno è fondamentale prima di mettersi in moto ed andare a tentare la fortuna.

 

CASINÒ TERRESTRI IN ITALIA

L’Italia purtroppo è un po' indietro per quanto riguarda i casinò terrestri. Ci sono infatti solamente 5 casinò terrestri nel nostro paese, tutti di proprietà dello stato. Non è infatti possibile aprire casinò terrestri in qualità di privati nel nostro paese. Il casinò più antico del nostro paese risale al 1917, uno dei più vecchi d’Europa. Il gioco d’azzardo venne vietato nel 1919 e riaperto nel 1932, segnando quindi uno stop al casinò di oltre 13 anni.

Il casinò più recente nel nostro paese – invece – è quello di Venezia, nonostante, molti, pensino che sia il più antico data la sua struttura lussuosa e all’antica. Ha aperto solo nel 1999 (novant’anni dopo il primo), con una superfice di 2.500 metri quadri. Ma ora, andiamo a vedere quali sono i 5 casinò in Italia:

  1. Campione d’Italia. (Campione d’italia, comune)
  2. Ca di Noghera. (Venezia)
  3. Ca Vendramin Calergi. (Venezia)
  4. Casinò di Sanremo. (Sanremo)
  5. Casinà Saint Vincent o Casinò de la Vallèe. (Como)

 

CASINÒ TERRESTRI IN SVIZZERA

La Svizzera è sempre stata molto amata dai giocatori per la sua varietà di casinò. Questo perché, avendone solo 5 in Italia, coloro che vivono nel confine sono spesso andati a cercare fortuna nella vicina Svizzera, grazie ai tanti casinò che offre. Conosciuti per la loro puntualità e professionalità, anche i croupier svizzeri sono celebri per la loro bravura.

I nomi dei casinò in Svizzera sono di famosi gruppi presenti in tutta Europa, in quanto, a differenza dell’Italia, in Svizzera i privati possono aprire un casinò. Questo ha favorito la loro apertura e diffusione. In svizzera infatti, ci sono oltre 20 casinò terrestri in cui è possibile giocare. Un numero enorme se calcoliamo le dimensioni del piccolo stato. Ecco la lista dei casinò terrestri in Svizzera:

  1. Casinò Zurich. (Zurich)
  2. Casinò Davos. (Davos)
  3. Casinò Interlaken. (Interlaken)
  4. Casinò Bad Ragaz. (Bad Ragaz)
  5. Grand Casinò Luzern. (Lucerne)
  6. Casinò Barriere Montreux. (Montreux)
  7. Casinò Schaffhausen. (Schaffhausen)
  8. Casinò Lugano. (Lugano)
  9. Grand Casinò Bern. (Bern)
  10. Grand Casinò Basel. (Basel)
  11. Swiss Casinò Pfaffikon. (Freienbach)
  12. Casinò Barriere du Jura. (Courrendlin)
  13. Casinò du Lac de Geneve. (Meyrin)
  14. Casinò Saint Gallen. (Saint Gallen)
  15. Casinò Barriere. (Fribourg)
  16. Casinò Admiral. (Mendrisio)
  17. Casinò Crans-Montana. (Crans-Montana)
  18. Casinò Locarno. (Locarno)
  19. Grand Casinò Baden. (Baden)
  20. Casinò de la Rotonde. (Neuchatel)
  21. Casino Schaanwald. (Schaanwald)
  22. Casinò Evian. (Evian les Bains)

 

CASINÒ TERRESTRI IN SLOVENIA

Ai tempi, il numero di Italiani presenti nei casinò in Slovenia era enorme. Centinaia andavano ogni giorno in Slovenia per giocare ai casinò aperti di giorno e di notte in tutto il paese. Questi casinò sloveni non sono uguali a quelli svizzeri o italiani, ma hanno un aspetto meno lussuoso, badando più alla sostanza. I nostri connazionali amavano giocare in questi luoghi per la valuta più bassa, capaci di dare loro la sensazione di scommettere con molto più denaro ai tavoli da gioco.

Casinò Terrestri in SloveniaQua, il dress-code non è obbligatorio e, pertanto, si potrà accedere anche con un jeans casual e una maglietta senza troppi problemi. Questo è ottimo per coloro che non amano viaggiare in aereo o macchina e portarsi appresso scomodi abiti eleganti per entrare al casinò. Andiamo a vedere quali sono i casinò terresti in Slovenia più belli:

  1. Casinò Fortuna. (Gorica)
  2. Casinò Perla. (Gorica)
  3. Casinò Mond. (Gorica)
  4. Casinò Safir. (Sezana)
  5. Casinò Riviera. (Portoroz)
  6. Grand Casinò Portoroz. (Portoroz)
  7. Casinò Fontana. (Rogaska)
  8. Kongo Casinò. (Grosuplje)
  9. Casinò Lev. (Ljubljana)
  10. Casinò Tivoli. (Lesce)

 

CASINÒ TERRESTRI IN CROAZIA

La Croazia una delle mete preferite dai giocatori Italiani che vogliono provare l’emozione del casinò. In Croazia i casinò sono tanti e in ogni parte. Anche in questo caso, complice sono le sue fantastiche coste e riviere che è possibile visitare. Per questo, in Croazia, è possibile mescolare vacanze e gioco d’azzardo. I casinò terrestri in questo luogo hanno anche hotel di lusso al loro interno, davvero ottimi per passarci qualche giorno.

La maggior parte dei casinò croati sono aperti tutto il giorno e potranno essere giocati sia mattino che sera. Si tratta di un fantastico spunto per fare una vacanza con la famiglia e unirla alle bellezze del casinò. Per giocare nei casinò terrestri in Croazia serve ovviamente essere maggiorenni ed avere un valido passaporto, nonostante l’abito da sera non sia obbligatorio. Vediamo quali sono i casinò terrestri in Croazia di seguito:

  1. Platinum Casinò. (Split)
  2. Diamond Palace Casinò. (Zagreb)
  3. Merit Casinò Libertas. (Zagreb)
  4. Luckia Casinò. (Zagreb)
  5. Grand Casinò Admiral. (Zagreb)
  6. Casinò Mulino. (Buje)
  7. (Zagreb)
  8. Rebuy Stars. (Zagreb)

 

CASINÒ TERRESTRI IN SPAGNA

Un paese molto simile al nostro e, pertanto, molto amato dai giocatori di casinò. Anche in Spagna, come in altri posti di Europa, i casinò sono pensati per coloro che sono in vacanza, non obbligando i giocatori ad usare un vestiario troppo difficile da portarsi appresso. Jeans e camicia andranno benissimo per i casinò terrestri in Spagna. Ovviamente, questi casinò si concentrano nelle grosse città e non sarà possibile trovarli nei piccoli paesini o “pueblos” locali.

Gli ambienti e le sale per il relax sono molto ben curati in questi luoghi e potrai veramente trovare un bell’ambiente di gioco. Ci sono diversi tipi di casinò terresti in Spagna, ma quasi tutti hanno una zona bar e ristoro, con ristoranti ed eventi, atti all’offrire la migliore esperienza di gioco a tutti gli avventori. Vediamo quali sono – e dove sono – i casinò terrestri in Spagna:

  1. Cirsa Casinò. (Valencia)
  2. Casinò Mediterraneo. (Benidorm)
  3. Casinò Mediterraneo. (Alicante)
  4. Casinò Gran Via. (Madrid)
  5. Casinò Comar. (Madrid)
  6. Casinò Admiral. (Sevilla)
  7. Casinò de Madrid. (Madrid)

 

CASINÒ TERRESTRI IN GERMANIA

La Germania è con molta probabilità lo stato Europeo con il maggior numero di casinò terrestri. Ce ne sono oltre 80 e per ovvie ragioni non andremo ad elencarli tutti, ma solamente quelli degni di nota. Sullo stesso stile Svizzero, i casinò terrestri in Germania sono luoghi di lusso in cui è possibile accedervi solo con un dress-code e mantenendo un certo comporamento. Sono luoghi piacevoli da visitare e capaci di lasciare una bella sensazione ai suoi avventori.

Casinò Terrestri in CroaziaAlcuni di questi casinò hanno un costo d’ingresso, in qualcosa che non verrà molto ben visto dagli Italiani. Dopotutto, il casinò terrestre è un luogo in cui, molto probabilmente, si perderà denaro e, pertanto, una tassa di ingresso sembra esagerata. Tuttavia sono molto belli da vedere questi casinò e li consigliamo senza riserva. Ecco la lista dei casinò terrestri in Germania:

  1. Casinò Hamburg. (Hamburg)
  2. Casinò Lubeck. (Lubeck)
  3. Spielbank Berlin. (Berlin)
  4. Casinò Petersbogen. (Leipzig)
  5. Casinò Reeperbahn. (Hamburg)
  6. Casinò Bad Steben. (Bad Steben)
  7. Casinò Steindamm. (Hamburg)
  8. Storm Casinò. (Fulda)
  9. Casinò Duisburg. (Duisburg)
  10. Casinò Bremen. (Bremen)
  11. Casinò Bad Neuenahr. (Neuenahr)
  12. Casinò Kiel. (Kiel)

 

CASINÒ TERRESTRI IN FRANCIA

Nonostante con il popolo francese non corra buon sangue, le loro case da gioco sono molto amate dai giocatori nostrani. I casinò terrestri in Francia sono una meta stabile dei giocatori Italiani, giocati ed acclamati grazie alla loro atmosfera molto lussuosa ed il comportamento del personale di tutto rispetto. Negli ultimi anni, questi casinò sono diventati più “morbidi” nel regolamento, permettendo l’accesso senza giacche o abbigliamento troppo elegante.

Questo però è vero solo nelle aree comuni dei casinò. In Francia, infatti, i casinò terrestri hanno anche sale dedicate ai VIP dove, il limite di gioco ai tavoli, è molto alto. Nessuno sa le cifre che si scommettono in queste sale, ma si parla di somme molto alte, superiori alla decina di migliaia di euro. Vediamo i casinò terrestri in Francia:

  1. Casinò Barriere. (Deauville)
  2. Casinò JOA. (Ax-les)
  3. Casinò Le Lyon. (La Tour de Salvagny)
  4. JOA Casinò Besancon. (Besancon)
  5. Casinò d’Evian. (Evial les Bains)
  6. Casinò di Monte Carlo. (Monaco)
  7. Partouche Casinò. (La Ciotat)
  8. Circus Casinò Briancon. (Briancon)
  9. Casinò de Font Romeu. (Font Romeu)
  10. New Castel Casinò. (Challes les Eaux)
  11. Casinò de Chatel-Guyon. (Chatel-Guyon)
  12. Casinò Palavas. (Palavas)

 

CASINÒ TERRESTRI IN GRECIA

Nonostante questi casinò stiano in fondo alla nostra classifica, i casinò terresti in Grecia sono luoghi incantevoli da visitare. Sono molto belli, lussuosi e avvolti da località da sogno. Questi casinò hanno una bellezza tutta loro e sono l’ideale per trascorrere una vacanza con la famiglia. Essendo in località di vacanza, i casinò in Grecia non sono ovviamente luogo in cui il dress-code è obbligatorio e ci si può vestire come si vuole.

I servizi che sono offerti nei casinò terrestri in Grecia sono gli stessi offerti nei bei casinò Europei, con ristoranti e luoghi di ristoro in cui godersi un po' di pace tra una partita e l’altra. Anche nei casinò in Grecia è ovviamente obbligatorio avere 18 anni di età e ci si può giocare solamente presentando un documento all’ingresso. Vediamo alcuni di questi casinò terrestri in Grecia e dove si trovano:

  1. Casinò Loutraki. (Loutraki)
  2. Casinò Rodos. (Rhodes)
  3. Casinò Regency. (Thessaloniki)
  4. Casinò Corfu. (Corfu)
  5. Casinò Syros. (Ermoupoli)

 

CASINÒ TERRESTRI A LAS VEGAS

Las Vegas è la città con il gioco d'azzardo legalizzato, e l'intrattenimento per adulti di ogni tipo. Questo luogo degli Stati Uniti è chiamato “città del peccato”, un titolo che Las Vegas ha veramente guadagnato. È la capitale mondiale dell'intrattenimento e su questo non abbiamo alcun dubbio. Las Vegas era originariamente una semplice fermata lungo i sentieri pionieristici dell'ovest, diventando, con il tempo, quella che tutti conosciamo.

Casinò Terrestri in SvizzeraIl gioco d'azzardo è stato legalizzato negli Stati Uniti negli anni 30, anno in cui, la mafia, ha cominciato a creare stabilimenti per il gioco in questa cittadina sperduta nel deserto. Alla fine degli anni 60, arrivò Howard Hughes, capace di dettare fine a questa relazione tra mafia e gioco d’azzardo. Con il governo federale che scacciava la criminalità organizzata, Hughes si proponeva di portare una ventata d’aria fresca alla città, con hotel, resort, campi da golf, ristoranti e, naturalmente, casinò. Ecco il frutto dei suoi sforzi, con i migliori casinò terrestri di Las vegas:

  1. Aliante Casinò. (Las Vegas)
  2. Aria Casinò. (Las Vegas)
  3. Arizona Charlie. (Las Vegas)
  4. Bally’s Casinò. (Las Vegas)
  5. Bellaggio Casinò. (Las Vegas)
  6. Bighorn Casinò. (Las Vegas)
  7. Binion Casinò. (Las Vegas)
  8. Bill’s Gambling Hall. (Las Vegas)
  9. Boulder Station Casinò. (Las Vegas)
  10. Caesar Palace. (Las Vegas)
  11. California Casinò. (Las Vegas)
  12. Casinò Royale. (Las Vegas)
  13. Circus Las Vegas. (Las Vegas)
  14. Cosmopolitan Casinò. (Las Vegas)
  15. Encore Las Vegas. (Las Vegas)
  16. Excalibur Casinò. (Las Vegas)
  17. Fiesta Rancho. (Las Vegas)
  18. The D Casinò. (Las Vegas)
  19. Four Queens Casinò. (Las Vegas)
  20. Flamingo Casinò. (Las Vegas)
  21. Gold Coast Casinò. (Las Vegas)
  22. Hard Rock Casinò. (Las Vegas)
  23. Golden Nugget Casinò. (Las Vegas)
  24. Harrah’s Las Vegas. (Las Vegas)
  25. Hooters Casinò. (Las Vegas)
  26. LHV Casinò. (Las Vegas)
  27. Luxor Casinò. (Las Vegas)
  28. The Mirage Casinò. (Las Vegas)
  29. MGM Casinò. (Las Vegas)
  30. Mandalay Bay Casinò. (Las Vegas)
  31. Monte Carlo Casinò. (Las Vegas)
  32. Palms Casinò. (Las Vegas)
  33. Paris Las Vegas. (Las Vegas)
  34. Plaza Casinò. (Las Vegas)
  35. Riviera Casinò. (Las Vegas)
  36. Stratosphere Casinò. (Las Vegas)
  37. The Venetian Las Vegas. (Las Vegas)
  38. Wynn Las Vegas. (Las Vegas)

 

CASINÒ TERRESTRI A MACAO

Più grande di Las Vegas e la vera mecca del gioco d’azzardo. Questo è quello che dicono di Macao in questi giorni. In questa ex colonia portoghese si gioca d'azzardo più che in qualsiasi altra parte del mondo. Oggi ci sono più di 40 casinò a Macau, dalle gondole e canali del Venetian Macau al miglior spettacolo acquatico del mondo. La città ha anche una sua versione della Vegas Strip - la Cotai Strip.

Non ci sentiamo di consigliare Macao come meta per una vacanza, ma come meta di gioco. I casinò terrestri di Macao sono veramente un must per tutti coloro che amano il lusso e i casinò a tema. In gran parte dell’Asia giocare d’azzardo è vietato e le persone devono raggiungere questo luogo per poter giocare. Da questo, è facile capire come, Macao, sia un centro importante per tutta l’Asia. Vediamo i migliori casinò terrestri di Macao:

  1. Venetian Casinò. (Macao)
  2. City of Dreams. (Macao)
  3. The Sands. (Macao)
  4. Wynn Macau. (Macao)
  5. Grand Lisboa. (Macao)

Con questo si conclude il nostro viaggio alla scoperta dei casinò terrestri. Nonostante i casinò online stiano prendendo piede sempre più velocemente, i casinò terrestri erano (e sono) una realtà ben consolidata e uno dei luoghi che sono da vedere almeno una volta. Sono divertenti e la sensazione che lasciano è indescrivibile. Li consigliamo a chiunque voglia provare una sensazione di gioco diversa dal solito casinò online, per i quali, però, esistono molti casino bonus senza deposito immediato per giocare senza carta. Con questo è tutto, buona fortuna e buon gioco.

 

APPROFONDIMENTO SUI CASINÒ TERRESTRI IN ITALIA

Come abbiamo visto, i casinò in Italia non sono molti, ma questo non vuole dire che questi non abbiamo un fascino immenso. I casinò Italiano sono infatti luoghi da sogno, i quali hanno creato leggende del gioco ed hanno saputo accogliere celebrità, VIP e persone di spicco nel panorama Italiano. Vediamo i casinò terrestri Italiani nel dettaglio e tutte le informazioni su di loro.

 

CASINÒ DI CAMPIONE

Il Casinò di Campione ha una lunga storia segnata da periodi di aperture e chiusure, di grande splendore e di crisi passeggere, ha superato periodi di guerra e altri di splendore e di pace. La casa da gioco nacque nel 1917 per volere del Regno d'Italia con il fine di fungere anche da base per attività di spionaggio internazionale dal punto di vista militare.

Il Casinò di Campione fu progettato dall'architetto svizzero Americo Marazzi in stile Belle Époque, con un ingresso anche sul lago per tutti coloro che preferiscono raggiungerlo in barca e interni eleganti con pareti e soffitti affrescati, il Casinò di Campione rimase aperto solo fino alla fine della Prima Guerra Mondiale.

Bisogna attendere fino all'era Mussolini per rivedere l'apertura delle sale da gioco che avvenne il 2 marzo 1933 per far fluire franchi svizzeri nelle casse comunali, ma anche ufficiosamente per intraprendere di nuovo le attività di spionaggio. Durante la campagna d'Etiopia prima e la Seconda Guerra Mondiale poi, il casinò dovette chiudere di nuovo per evitare le fughe dei dissidenti nel confinante Stato Elvetico.

Finita la guerra riaprì inizialmente con qualche difficoltà a causa dell'ostracismo svizzero per timori di un deflusso eccessivo di capitali verso l'enclave italiane. Negli anni del boom molti imprenditori lombardi, i cumenda, frequentavano le sale da gioco e non esitavano neanche a mettere a pegno l'auto nel parcheggio pur di continuare a puntare.

Ad inizio di ogni mese, invece, a farla da padrone erano soprattutto le nonnine che si giocavano la pensione e che venivano portate da Campione a bordo di comodi pullman. Nel corso degli anni anche i rapinatori vennero a conoscenza del fenomeno e iniziarono a colpire i bus nei loro viaggi di andata, obiettivi presumibilmente molto più redditizi rispetto a quelli di ritorno visto il rischio di perdite ai tavoli da gioco o alle slot con jackpot.

Il servizio di trasporto effettuato con i bus è continuato anche fino ai nostri giorni e ha permesso di avvicinare il casinò al capoluogo lombardo e a rendere il "luogo proibito" molto più accessibile anche per le persone comuni.

Nel corso degli anni Settanta, più che i giochi da tavolo, andavano per la maggiore le slot machine che promettevano una vincita immediata e che erano più semplici da comprendere anche per il pubblico meno esperto di casinò.

La crescita del volume di affari e del numero di visitatori fu tale che nel 2007 venne inaugurato il nuovo edificio da 55 mila metri quadri, il più grande d'Europa, dove lavoravano 500 dipendenti. Con l'avvento di internet e negli anni successivi anche l’incombere della crisi economica, l'afflusso di giocatori, in modo particolare di quelli italiani iniziò a diminuire progressivamente.

Per un periodo il Casinò di Campione riuscì a mantenersi primo in classifica in Italia e secondo in Europa anche grazie ai tre autobus di appassionati di gioco d'azzardo cinesi che quotidianamente lo raggiungevano provenienti dalla Chinatown milanese, ma i conti non sono tornati e di recente è stato dichiarato il suo fallimento. Ora il suo futuro è nelle mani dei giudici e del governo italiano. Cosa ci piace di questo casinò?

  • La location da sogno nel quale si trova;
  • Lo stile Belle Époque nel quale riversa;
  • Il clima elegante e assolutamente impeccabile;
  • I suoi piani da gioco dedicati ai VIP;
  • La fama che si porta dietro in qualità di casinò.

 

Casinò di Campione

 

CASINÒ DI VENEZIA

Il Casinò a Venezia è un'istituzione ed è considerato il più antico a gestione pubblica non solo in Italia, ma nel mondo intero. Si ricorda, infatti, che le prime sale da gioco nel capoluogo veneto furono aperte addirittura nel 1638, presso il famoso Ridotto di San Moisè.

Agli albori del casinò la Repubblica Serenissima di Venezia fu senza ombra di dubbio all’avanguardia: si propose di rendere legale un fenomeno che già esisteva in laguna dovuto principalmente alla tendenza agli affari e ai commerci dei veneziani sia per questioni di lavoro che per divertimento.

Nel 1882 il rinomato compositore Richard Wagner prese in affitto un piano dell’edificio che attualmente ospita il Casinò di Venezia per trascorrervi alcuni mesi con la famiglia fino al giorno della sua morte ad inizio 1883. Dal 2003 alcune di queste stanze sono diventate un museo in ricordo del maestro tedesco. Ospitano, infatti, la collezione Josef Lienhart, la seconda più completa al mondo dopo quella di Bayreuth.

Il Museo Wagner ospitato da Ca’ Vendramin Calergi può essere un pretesto per visitare il meraviglioso palazzo anche se non si è appassionati di gioco d’azzardo. Il Casinò del Lido venne, invece, aperto negli anni Trenta del Novecento, mentre negli anni Cinquanta, più precisamente nel 1959, si sentì l'esigenza di aprire le sale da gioco presso l'attuale sede principale, in pieno centro lungo il Canal Grande, a Ca’ Vendramin Calergi che fu anche residenza di alcuni dogi.

L’edificio dove è presente la sede del Casinò di Venezia è di un’eleganza assoluta con soluzioni architettoniche di pregio che ricordano i tempi in cui il capoluogo veneto faceva parte delle Repubbliche Marinare e dominava i commerci via mare.

Si tratta oltre che della casa da gioco più antica al mondo, sicuramente anche della più affascinante. Le sue sale sono uno splendore, come per esempio la Sala dei Cuori d'Oro e la Sala Regia che non si possono dimenticare facilmente.

Pensando a tutti coloro che provengono da località che si trovano fuori Venezia, nel 1999 si decise di aprire un'ulteriore sede, Ca' Noghera, la cui posizione è molto vicina a quella dell'aeroporto Marco Polo, questo è il primo casinò all’americana inaugurato in Italia e la sua superficie supera i 5 mila metri quadri.

Al giorno d’oggi Venezia offre un’offerta molto ampia di giochi da tavolo e slot machine.

Tra i giochi da tavolo su cui si può puntare nel casinò della Serenissima possiamo citare Punto Banco, Ez Baccarat, Caribbean Poker, Chemin de Fer, Blackjack e varie roulette come quella Francese o la Fair Roulette.

Il Casinò di Venezia si è saputo reinventare accogliendo tecnologie sempre più all’avanguardia che hanno attirate nelle sue sale un pubblico sempre più giovane. Nel 2018 il fatturato del casinò è stato il più alto degli ultimi cinque anni, segno di salute e di una buona gestione da parte degli amministratori attuali. Il Casinò di Venezia è, quindi, un fortunato mix di tradizione, storia e innovazione che ha conquistato un pubblico eterogeneo, ma sempre di estrema classe. Cosa ci piace di questo casinò?

  • Si trova a Venezia (solo questo basterebbe);
  • L'edificio in cui è sito è di una bellezza disarmante;
  • Il meglio per i giocatori di giochi da tavolo;
  • Servizio di bar davvero al massimo;
  • Ambiente storico, capace di dare sensazioni uniche.

 

Casinò di Venezia

 

CASINÒ DI SANREMO

Nel 1905, grazie all'acquisizione da parte del Comune della licenza che fino a quel momento era gestita dalla Villa La Sultana, il Casinò di Sanremo salì agli onori della cronaca come la prima casa da gioco in Italia.

Fu progettato pensando di dare la possibilità ai ricchi avventori stranieri di divertirsi in un luogo accogliente, al riparo dalle intemperie durante il periodo della Belle Époque, quando Sanremo era meta rinomata e ambita soprattutto dalla nobiltà dell'Europa del Nord. Fu l'architetto transalpino Ferret a porre la firma sul disegno che portò alla realizzazione dell'edificio in stile liberty.

Negli anni Trenta il casinò della città dei fiori riuscì a tener testa alla concorrenza delle attività presenti nella vicina Costa Azzurra grazie al permesso speciale concesso dal governo fascista per poter aprire le porte delle sue sale e attirare anche molti personaggi di spicco del mondo culturale e dello spettacolo.

Tra questi i più famosi frequentatori della casa da gioco sanremese in quel periodo furono sicuramente Pietro Mascagni e Luigi Pirandello. Oltre al divertimento dato dai giochi da tavolo, periodicamente si organizzavano anche eventi culturali e letterari in particolare.

Il grande successo di quegli anni fece sì che gli spazi dedicati al gioco e alle attività accessorie non fossero sufficienti e, quindi, si procedette ad aggiungere la prestigiosa Sala Cinquecento e due cupole.

Sanremo, finita la Seconda Guerra Mondiale, come molte altre cittadine europee, ebbe bisogno di riprendersi e di rilanciarsi. Lo fece anche grazie alla presenza della casa da gioco e al suo Salone delle Feste dove alla fine degli anni Quaranta venivano rappresentate prime teatrali che attiravano pubblico da tutta la riviera ligure e dove nel 1951 iniziò la lunga storia del Festival della Canzone Italiana, in quella prima edizione solo per la radio vinto da Nilla Pizzi con Grazie dei fiori.

Attualmente il Salone delle Feste ospita le slot machine che sono quasi cinquecento. Al primo piano, invece, si trovano i tavoli da gioco tradizionali francesi e americani. Tutti i giochi da qualche anno si possono trovare anche nel sito del Casinò di Sanremo.

Ovviamente, quando si parla di gioco d’azzardo, è inevitabile accennare alla questione di ciò che porta fortuna o sfortuna, almeno secondo l’esperienza dei giocatori stessi.

A Sanremo si dice che porti sfortuna utilizzare l’entrata principale per entrare ed uscire dall’edificio, mentre, al contrario, porti bene toccare toccare il piede di una statua di Tabacchi, la Cica Cica.

A proposito di scaramanzia non si possono non citare Eduardo e Peppino De Filippo assidui frequentatori del casinò, con il primo più propenso a correre dei rischi. Eduardo puntava sempre sullo stesso numero, il 14 per cercare di vincere il montepremi in palio. Peppino, invece, era più restio a puntare al casinò.

Altri personaggi famosi che hanno frequentato le sale da gioco sanremesi sono stati, tra gli altri, Vittorio De Sica, i principi Ranieri di Monaco e alcuni re tra cui quello belga, il re svedese e quello egiziano. All’interno della struttura del casinò sono presenti anche tre bar e due ristoranti molto rinomati oltre al Privè e al Privatissimo. Cosa ci piace di questo casinò?

  • Questo è un luogo molto divertente;
  • Ha toni meno seriosi del casinò di Venezia e Campione;
  • Il luogo in cui si trova, Sanremo, è di una bellezza unica;
  • Molti personaggi celebri lo visitano;
  • Ha una selezione di slot machine incredibile.

Casinò di San Remo